Sei in: Home > News

Cos'è la Value Proposition?

All’interno della progettazione di un’attenta mappa ideata per costruire la perfetta formula di franchising, il modello della Value Proposition accentra su di sé gli elementi necessari per costruire un progetto allineato alle reali esigenze del mercato.

 

Cosa definisce la Value Proposition?

Per Fau, sono essenzialmente tre gli aspetti che questo ambito deve intercettare:

  1. L’insieme dei bisogni che devono essere soddisfatti per ciascun segmento di clienti.
  2. L’insieme dei benefici che l’azienda offre a ognuno di essi attraverso i propri prodotti/servizi.
  3. L’insieme degli aspetti che rendono vantaggiosa e competitiva l’offerta dell’azienda.

Analizziamo ora per punti questi tre aspetti.

In primis (a.) la Value Proposition cerca quindi di definire con chiarezza l’intera gamma delle necessità che un singolo segmento di clienti si attende. Il secondo punto (b.) della Value Proposition va a intercettare un altro elemento essenziale, il complesso di vantaggi che l’azienda mette in campo nei confronti del cliente. E che declina nei servizi e nei prodotti che propone.

Il terzo punto punto (c.) è strettamente interconnesso ai due precedenti, e ne costituisce la naturale estensione. A fronte di quanto detto, lo scarto significativo che viene a crearsi tra una Value Proposition ben condotta ed una meno a fuoco è data dall’individuare con chiarezza gli elementi che rappresentano l’unicum rispetto al mercato. Il modello della Value Proposition, nella sua emanazione finale, deve quindi individuare tutti gli elementi che rendono la proposta attrattiva.

Il metodo con il quale Fau opera, all’interno del know-how e delle divisioni operative di un’azienda leader come Bmv, va proprio in questa direzione, offrendo a ogni singolo cliente una definizione molto studiata e particolareggiata del business che questi ha intenzione di perseguire.

Se hai piacere di avere ulteriori informazioni, scarica la brochure e non esitare a contattarci!