Sei in: Home > News

Fase 2: la riapertura dei locali secondo Lorenzo Mazzilli

 

Lorenzo Mazzilli, Socio fondatore e Amministratore delegato di Bmv, è intervenuto durante lo speciale del TG di Udinese TV, trasmesso in diretta lo scorso venerdì 1 maggio 2020.

La sua lucida analisi svela come la riapertura di bar, ristoranti, caffetterie e gelaterie - in programma per il prossimo 1 giugno 2020 - dovrà essere guidata da molta chiarezza e indicazioni precise da parte delle istituzioni.

Bmv, forte della sua dimensione e della sua presenza capillare in tutto il territorio italiano (con oltre 700 punti vendita di Crema & cioccolatoSquarePiadinery e gli altri suoi marchi in franchising), infatti, non ha mai cessato di adoperarsi per esercitare la propria influenza a livello istituzionale e nella ricerca di una risposta normativa che desse la possibilità di una ripresa il più rapida possibile per i suoi affiliati e per tutti gli esercenti.

Secondo Mazzilli, inoltre, Il problema principale in vista della riapertura sarà quello di riacquistare la piena fiducia da parte dei consumatori che vedono il bar come un punto di aggregazione. In quest’ottica, il futuro e la ripresa economica del settore, passeranno attraverso una rinnovata attenzione verso le aree di preparazione delle bevande e degli alimenti, che dovranno essere il più possibile “a vista”. “Distanziare i tavolini non sarà sufficiente - spiega Mazzilli - “in futuro, il momento della preparazione acquisterà un ruolo più che fondamentale, in quanto i clienti vorranno vedere anche come si lavora in cucina, nel laboratorio o nel retro.”

QUI il link alla versione integrale dell’intervista.